Modi per progettare un salotto ottimizzato per l’interazione sociale

Posted on

La progettazione di un soggiorno inizia con lo scopo principale dello spazio. In molte case, le stanze sono progettate intorno all’intrattenimento piuttosto che alla socializzazione. Coloro che spesso intrattengono potrebbero scoprire che il soggiorno non è uno spazio adeguato per le loro interazioni sociali. Fortunatamente, è possibile progettare un soggiorno che consentirà di discutere e godersi la compagnia di amici e familiari.

Nascondere la TV

La prima parte dell’ottimizzazione delle interazioni sociali consiste nel posizionare i mobili che nascondono la TV in modo che quando non viene utilizzata non sia anche la caratteristica principale dello spazio. Una televisione è spesso un elemento stimolante di qualsiasi soggiorno perché lo spazio organizza spesso mobili per una visione migliore piuttosto che divertente.

Il modo migliore per evitare di mettere la TV al centro del salotto è posizionarla in modo che si nasconda facilmente anziché posizionarla nella posizione centrale. Invece di centralizzare una TV, considera l’idea di mettere l’arte o un camino nell’area centralizzata per invitare conversazioni e interessi.

Organizzazione dei posti a sedere

I posti a sedere in una stanza ottimizzata per l’interazione sociale devono avere più posti e sistemare sedie e divani in modo che la conversazione sia facile. A seconda della disponibilità di spazio e delle opzioni per migliorare i posti a sedere a casa, è possibile modificare il design in base a un migliore funzionamento.

In generale, il divano costituisce il centro dello spazio. Sedie o poltrone reclinabili sono posizionate meglio lungo i lati su entrambi i lati del divano per creare simmetria e conversazione più facile nello spazio. Nella migliore situazione, le sedie o le poltrone reclinabili dovrebbero inclinarsi leggermente verso il divano in modo che sia più facile guardare ogni individuo negli occhi mentre parla. Quando l’obiettivo dello spazio è l’interazione sociale, il modo migliore per progettare i posti a sedere è garantire che la conversazione sia possibile.

In alcune stanze, anche posizionare due divani uno di fronte all’altro o posizionare le poltrone reclinabili e le sedie per affrontare direttamente il divano funzionerà. Questo è meglio usato quando il divano è posizionato lateralmente nella stanza piuttosto che centrato sul camino, sulla TV o sulle opere d’arte.

Tavolini

Piccoli tavolini e un tavolo centrale di fronte al divano invitano anche a una maggiore interazione sociale fornendo spazi per posizionare un bicchiere o snack mentre ti godi la compagnia di amici e familiari. I tavolini offrono anche un posto per mettere le lampade per l’illuminazione aggiuntiva che consentirà la conversazione che prosegue nelle ore serali e notturne.

I tavoli aggiungono interesse e funzionalità allo spazio per una migliore conversazione mentre ti godi il relax invitato da un salotto. Nella maggior parte dei salotti, due tavolini e un tavolo centrale sono i migliori per evitare un affollamento eccessivo, invitando anche la conversazione e la funzione della stanza.

La creazione di un soggiorno in modo che sia possibile interagire con gli ospiti e la famiglia richiede di prendere provvedimenti per invitare la conversazione ed evitare le potenziali distrazioni. I migliori design nasconderanno la TV quando non è in uso e assicureranno che i posti a sedere siano disposti per migliorare la conversazione tra gli ospiti, i proprietari di casa e la famiglia che stanno visitando.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *